Like most websites we use cookies. If you're happy with that, just carry on as normal - otherwise to find out more click here.
 
 
 
Cerca nel sito:
Home   ›   Realizzare giardini e balconi accoglienti per gli uccelli
Drukuj
Invia ad un amico

Realizzare giardini e balconi accoglienti per gli uccelli

Bastano pochi semplici accorgimenti e qualsiasi spazio all’aperto  può diventare attraente per tantissime specie di uccelli (e non solo).
Vediamo  i consigli più importanti:
 
Istallare nidi artificiali!
Molti uccelli hanno bisogno di cavità per nidificare, cavità che spesso, soprattutto nelle città moderne, scarseggiano. Per sopperire a questa carenza si possono posizionare nei nostri spazi aperti dei nidi artificiali. Importante però, perché questi nidi vengano occupati,  è che tipo di nido utilizzare e dove posizionarlo.
Vedi nella sezione “nidi artificiali” per ulteriori informazioni: /it-it/springalive/nest-boxes-18
 
 
 Scegliere piante adatte
·         Diversificare il più possibile le piante utilizzate:  maggiore è il numero di specie di piante da fiore vengono utilizzate maggiore saranno le specie selvatiche che sarà possibile attrarre.
·         Scegliere piante autoctone ( che crescono spontaneamente ) del proprio territorio: sono le piante più adatte alla fauna selvatica locale.
·         Rinunciare a giardini troppo “curati”: lasciare crescere il più possibile le piante in modo spontaneo con aree di erba alta e fiori selvatici spontanei sparsi.
·         Evitare l’uso di pesticidi: i pesticidi utilizzati pesticidi usati per controllare parassiti e infestanti sono nocivi per tutte l forme viventi. E’ meglio incoraggiare uccelli e insetti come le coccinelle che possono aiutare a controllare in modo naturale insetti dannosi.
·         Piantare, quando possibile, piante che posso fornire ripari come arbusti, alberi ma anche folti rampicanti.
 
Acqua sempre a disposizione!
Costruire uno stagno è la cosa migliore che si possa fare per arricchire la natura di un giardino. Nel caso non ci sia la possibilità di avere una simile raccolta d’acqua è comunque sufficiente lasciare a disposizione una vaschetta, non troppo profonda (pochi centimetri), in cui gli uccelli possano bere e pulirsi.  Importante è ricordarsi di cambiare l’acqua ogni giorno e di pulire più a fondo la vaschetta una volta a settimana. Se ci sono gatti in giro fare attenzione a non mettere la vaschetta dove è facilmente raggiungibile da questi predatori “domestici”.

 Cibo!
La disponibilità di cibo è un elemento essenziale per attrarre diverse specie di uccelli nei nostri giardini. Questo è importante  soprattutto nei periodi più rigidi dell’anno in cui il cibo scarseggia. Il modo migliore, quindi, per attrarre gli uccelli e nello stesso tempo aiutarli è di scegliere piante adatte, magari che producono bacche durante l’autunno e l’inverno.
In alternativa, durante questi periodi, si può offrire del cibo agli uccelli utilizzando delle mangiatoie artificiali.
Per saperne di più:  /it-it/springalive/feeding-birds-18
 
Ridurre il rischio di possibili predatori

Alcuni nostri amici domestici come i gatti possono costituire un vero pericolo per gli uccelli frequentatori dei nostri giardini. Questo va tenuto a mente quando si pensa dove posizionare una mangiatoia artificiale, 
 una vaschetta per l’acqua o un nido artificiale. Bisogna trovare posti non facilmente raggiungibili dai possibili  predatori domestici.
 
Attenzione alle finestre!
Altro elemento a cui pensare quando si progetta un giardino adatto agli uccelli è la posizione delle finestre e delle vetrate: vedi /it-it/springalive/birds-and-windows-18
Se vuoi saperne di più su come realizzare uno spazio verde accogliente per gli uccelli  http://www.lipu.it/birdgarden

Spring Alive 2019 is supported by

HC Group